Header_News_Sqv2

Tra i vari progetti a cui abbiamo lavorato nei mesi scorsi, ce n’è uno di cui siamo orgogliosi di presentarvi il breakdown; si tratta del film di Sydney Sibilla, SMETTO QUANDO VOGLIO 2.

Le scene trattate presentavano diverse complessità per la realizzazione dei VFX. Nella vista aerea del carcere di Rebibbia, i contributi erano stati girati in un’altra zona di Roma per cui si è reso necessario rimuovere parte degli edifici, per inserire gli elementi in CGI : un campo di calcio, i bracci carcerari, un muro di cinta con garitta e guardia giurata, auto e mezzi tecnici nei piazzali adiacenti al perimetro del carcere e vari elementi di enviroment.

La parte più complicata è stata la realizzazione dell’edificio che accoglieva le celle dei detenuti dove inizia il movimento della MdP; oltre a realizzare il tracking 3D dell’intera scena, sono state modellate in 3D ed arredate interamente le celle adiacenti alla stanza in cui era detenuto il protagonista del film. Grande attenzione è stata posta nella cura dei dettagli: l’arredo delle celle, le foto sui muri, i poster, i letti disfatti, le grate con gli asciugamani, le scarpe, le bottiglie ed i calzini appesi.

Nella seconda scena, l’inseguimento girato in Live Action ed ambientato all’interno di Villa Adriana, è stata utilizzata la Computer Grafica per la simulazione del crollo di un colonnato romano. Sono stati realizzati in CGI i diversi livelli di simulazione di polveri e detriti, successivamente integrati con lo sbriciolamento delle colonne di marmo.

Il 3d è stato realizzato da Massimo Cipollina, VFX Supervisor di Lightcut Film; con lui ha collaborato alla modellazione, Gianluca Sulsenti. Il Compositing è di Maura Manfredi, mentre texture e matte painting di Marco Sebastiani.
Rotoscoping Umberto Pomo e Luca Granata.

About admin

We are Lightcut Film